Welcome!

Search Authors: Liz McMillan, Shelly Palmer, Lacey Thoms, Jayaram Krishnaswamy, Alex Forbes

News Feed Item

PubMatic nomina come Vice Presidente e Amministratore Delegato delle aree EMEA e APAC l'ex dirigente di Google e InMobi Rob Jonas

LONDRA, February 19, 2013 /PRNewswire/ --

Quest'ultima assunzione andrà a sostegno di un incremento globale della spesa per la pubblicità basata su RTB fino a 13,9 miliardi di dollari entro il 2016

PubMatic (http://www.PubMatic.com), la piattaforma di media digitali per publisher, ha annunciato oggi la nomina di Rob Jonas, esperto di tecnologia e piattaforme pubblicitarie digitali, a nuovo Vice Presidente e Amministratore Delegato delle aree EMEA e APAC. Jonas entrerà a far parte di PubMatic a metà marzo per dirigere le operazioni sui mercati EMEA e APAC e farà capo al Presidente di PubMatic, Kirk McDonald. La sua responsabilità principale sarà dirigere le vendite internazionali e favorire una costante espansione globale della Piattaforma commerciale strategica della società, che rende possibile la vendita programmatica di spazi pubblicitari. A livello globale, IDC prevede che la spesa per la pubblicità RTB (basata su offerte in tempo reale) crescerà da 1,4 miliardi di dollari nel 2011 a 13,9 miliardi di dollari nel 2016."Vista la crescita degli acquisti programmatici e la continua espansione di PubMatic, la presenza di un amministratore delegato di levatura internazionale con l'esperienza di Rob nella vendita di piattaforme pubblicitarie per le società tecnologiche e di media, è una risorsa indiscutibile," sostiene Kirk McDonald, Presidente di PubMatic.  "In poco tempo, Rob Jonas ha contribuito al successo materiale e all'espansione internazionale di alcune delle società interattive di maggior successo. Capisce la cultura dell'innovazione e ogni volta riesce a svilupparla in modo coerente, da start-up come InMobi a grandi società come Google."

Jonas vanta un'esperienza di oltre 15 anni nello sviluppo di società tecnologiche ad elevato tasso di crescita nelle regioni EMEA, Nord America e Asia-Pacifico. Ha ricoperto il ruolo di Vice Presidente e Amministratore Delegato dell'area EMEA presso InMobi per tre anni, trasformandola in una società leader del mercato, con milioni di dollari di fatturato e oltre 100 dipendenti in sette sedi. Prima di entrare a far parte di InMobi occupava un'importante posizione nella sede di Google a Londra come Direttore dei partenariati strategici dell'area EMEA. In Google, gestiva inoltre i rapporti con alcuni dei principali clienti regionali, tra cui aziende quali AOL ed eBay. Rob ha lavorato anche per Yahoo! Europe, in seguito all'acquisizione di Overture Services Limited (precedentemente Goto.com) da parte della famosa azienda. Durante l'incarico presso Overture, ha contributo all'espansione globale della società in 10 paesi.

"Grazie alla sua esperienza e al suo entusiasmo Rob darà nuovo impulso alle nostre attività a livello internazionale," ha affermato McDonald aggiungendo: "PubMatic aiuta i propri clienti a ottimizzare le entrate del loro portafoglio complessivo di inventario e sappiamo che la tecnologia RTB sarà applicata a tutti i canali.

"Provenendo da una società impegnata nella tecnologia mobile, ho notato due tendenze innegabili negli ultimi tre anni," sostiene Rob Jonas. "Innanzitutto, l'ascesa del mobile computing e la conseguente convergenza di piattaforme mobili, tablet e PC da parte di consumatori, editori e publisher. La seconda tendenza è la crescente importanza di soluzioni unificate e multipiattaforma per la monetizzazion,e con una sempre maggiore inclusione di offerte programmatiche e in tempo reale. PubMatic è una delle pochissime aziende in grado di riunire tali tendenze ed è posizionata in modo ottimale per trarne vantaggi."

La notizia di oggi arriva in un momento di considerevole crescita per PubMatic, che sta consolidando la propria posizione di leader nel settore delle piattaforme di media digitali per publisher su vari tipi di media. Uno studio sull'impatto economico totale svolto nell'ottobre del 2012, commissionato da PubMatic e condotto da Forrester Consulting, concentrato su clienti selezionati di PubMatic, ha segnalato un ritorno sugli investimenti, a tre anni, corretto in base al rischio, del 334% per i publisher che sfruttano la Piattaforma commerciale strategica della società. Inoltre, lo scorso novembre, PubMatic è stata considerata la società di Online Advertising con la crescita più veloce nel settore Internet negli Stati Uniti, classificandosi complessivamente al 20° posto in Nord America nell'elenco 2012 "Technology Fast 500™" stilato da Deloitte. PubMatic lavora attualmente con i principali publisher d'Europa, tra cui IDF, National Rail Enquiries e Monster.

Si ricorda che Rajeev Goel, co-fondatore e CEO di PubMatic si troverà nel Regno Unito lunedì 18 febbraio 2013. Rob Jonas parteciperà al Mobile World Congress dal 25 al 28 febbraio 2013 e sarà disponibile per le interviste.

Informazioni su PubMatic

Sin dal 2006, PubMatic è sempre stata un'azienda all'avanguardia nello sviluppo di tecnologie innovative per aiutare i publisher ad automatizzare il processo di valutazione e vendita del proprio inventario pubblicitario. PubMatic (http://www.PubMatic.com) offre ai publisher più importanti una piattaforma commerciale su media in tempo reale per la gestione delle entrate e della strategia di marchio. La piattaforma PubMatic unisce il real-time bidding (RTB) e i più completi strumenti di protezione del marchio a un'ottimizzazione unificata e a un'analisi dell'audience, oltre a offrire un'assistenza pratica al servizio dei principali publisher del mondo. PubMatic è una società a capitale privato, finanziata da August Capital, Draper Fisher Jurvetson, Nexus Venture Partners e Helion Ventures, con sedi in tutto il mondo, negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.

More Stories By PR Newswire

Copyright © 2007 PR Newswire. All rights reserved. Republication or redistribution of PRNewswire content is expressly prohibited without the prior written consent of PRNewswire. PRNewswire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.