Click here to close now.

Welcome!

Search Authors: David Sprott, Carmen Gonzalez, Pat Romanski, Roger Strukhoff, Elizabeth White

News Feed Item

Samsung mette in evidenza le innovazioni per la Mobile Experience create dalle componenti in un'importante relazione durante il CES

Samsung Electronics Co., Ltd., uno dei leader mondiali nelle soluzioni avanzate per semiconduttori, ha ridefinito oggi, durante la relazione d'apertura odierna dell'International CES, la storia dell'elettronica di consumo dalla sua prospettiva che va oltre le apparenze dei dispositivi mobili.

Il dott. Stephen Woo, presidente dell'unità sistemi LSI, Divisione Device Solutions di Samsung Electronics, ha condiviso la visione "Possibilità di mobilizzazione" dell'azienda, evidenziando il ruolo dei componenti come motore dell'innovazione dietro al panorama dei telefoni cellulari. Il discorso ha illustrato le possibilità che Samsung prevede di offrire attraverso le sue soluzioni di componenti e ha presentato i nuovi prodotti che preannunciano tali possibilità.

"Crediamo che le giuste componenti DNA guidino la scoperta di ciò che è possibile", ha affermato Woo. "Le componenti sono i mattoni costitutivi, le fondamenta sulle quali sono creati i dispositivi. Noi della divisione component solutions di Samsung stiamo creando componenti nuove che cambiano le regole per tutti gli aspetti relativi ai dispositivi".

Anche altri ospiti da aziende associate hanno partecipato all'evento facendo eco alla missione di Samsung per l'offerta di prodotti all'avanguardia e per la creazione di valore condiviso (CSV) sia dai produttori che dagli utenti finali. Fra questi: Warren East, chief executive officer di ARM; Eric Rudder, chief technical strategy officer di Microsoft; Trevor Schick, vicepresidente senior per la gestione della catena di approvvigionamento aziendale di HP; e Glenn Roland, vicepresidente e Responsabile per le nuove piattaforme e OEM di EA.

Woo ha aperto presentando l'obiettivo di Samsung per le possibilità di mobilizzazione che toglie le grandi idee dalle lavagne e le trasforma in realtà mondo a vantaggio degli utenti finali, specialmente nei settori della performance di elaborazione, delle soluzioni per le memorie a basso consumo energetico e per le tecnologie dei display. Ha anche enfatizzato che le infinite possibilità presentate dall'elettronica di consumo saranno basate sull'innovazione dei componenti di cui si occupa l'azienda.

Potenza di elaborazione

Il primo dei nuovi prodotti Samsung presentato durante la relazione è stato l'Exynos 5 Octa, primo processore applicativo mobile a livello mondiale che implementa la tecnologia di elaborazione ARM® big.LITTLE™ basata sulla CPU Cortex™-A15. Quindi si è passati a Exynos 5 Dual, già parte dei prodotti di punta del mercato come Google Chromebook e Nexus 10, il successore che rappresenta l'ultimo elemento aggiunto alla famiglia di processori applicativi Exynos.

"Il nuovissimo Exynos 5 Octa introduce un concetto completamente nuovo nell'architettura di elaborazione...ed è stato pensato per smartphone e tablet di alto livello", ha affermato Woo. "Quando è necessario avere il massimo da molteplici applicazioni, è necessario il migliore processore applicativo attualmente disponibile: l'Exynos 5 Octa".

Per allargare il concetto big.LITTLE, Warren East, CEO di ARM, si è unito sul palcoscenico a Woo e ha presentato la nuova tecnologia divenuta appena disponibile in silicone con l'Exynos 5 Octa. Contenendo un totale di otto processori core tra cui scegliere (quattro potenti processori Cortex-A15™ per gestire task che richiedono la massima elaborazione, insieme a quattro processori core aggiuntivi Cortex-A7™ per carichi di lavoro minori). Il processore applicativo offre la massima performance e fino al 70% in più di efficienza energetica rispetto ai precedenti processori quad-core Exynos.

Glenn Roland, vicepresidente e responsabile delle nuove piattaforme di OEM per EA, ha contribuito con Woo a dimostrare la potenza di elaborazione dell'Exynos 5 Octa mettendo in mostra uno dei più recenti videogiochi di EA di corse automobilistiche in 3D, il Need for Speed™ Most Wanted. Fra i dispositivi di riferimento, il processore applicativo ha offerto un'esperienza di gioco altamente realistica all'interno della piattaforma mobile, con prestazioni grafiche sbalorditive e velocità di risposta in tempo reale.

Risorse di memoria verde

Mentre la maggiore potenza di elaborazione sui dispositivi mobili rende più veloce e più semplice la creazione di dati da parte delle masse, la mobile experience diventerà sempre più dipendente dai data center in gran parte responsabili per la proliferazione del traffico dei dati. I sistemi IT, che stanno crescendo in grandezza e capacità, fronteggiano sfide e difficoltà sia per la performance che per i risparmi energetici al fine di assicurare la sostenibilità nel futuro. I dispositivi di memoria, ovvero i principali prodotti per i server dei data center, possono creare vantaggi sostanziali adottando le tecnologie di Samsung già disponibili.

Woo ha sottolineato che la gestione dei consumi energetici nei data center è diventata cruciale, e che le soluzioni per le risorse di memoria verde SSD (solid state drives) di Samsung e di memoria avanzata DRAM (dynamic random access memory) stanno risolvendo questo problema fondamentale con le loro potenti capacità di elaborazione che sono al contempo a basso consumo energetico. I server e le soluzioni di storage che utilizzano risorse di memoria verde, se confrontate con i data center tradizionali che utilizzano dischi rigidi (HDD), aumentano le velocità di elaborazione dati fino a sei volte utilizzando il 26% in meno di elettricità.

Tecnologie per Display

Le soluzioni per gli schermi, come i componenti sulla superficie che interagisce direttamente con gli utenti, portano alla vita progressi tecnologici e li rendono tangibili grazie all'interfaccia dei dispositivi. Woo ha presentato le possibilità future dei display Samsung insieme a Brian Berkeley, vicepresidente senior di Samsung Display. Mentre la qualità di immagini cristalline diventa realtà, i due portavoce della Samsung hanno mostrato con piacere che le innovazioni non devono sacrificare l'efficienza energetica.

Woo e Berkeley hanno descritto il display a cristalli liquidi (LCD) da 10,1 pollici che è attualmente adottato dal Nexus 10. Con una risoluzione da 2560x1600 e 300 pixel per pollice (ppi), lo schermo offre una qualità magnifica per le immagini consumando solo il 75% di energia usata dalle precedenti soluzioni display.

Utilizzando la tecnologia LCD verde e a basso consumo energetico di Samsung, l'azienda sta attualmente sviluppando un modello da 10,1 pollici che diminuirà ancora di più il consumo energetico del 25%, offrendo le stesse qualità di risoluzione dei suoi predecessori.

Sono stati presentati anche i prototipi e gli scenari realistici della linea di display flessibili OLED (organic light emitting diode) di Samsung, che promettono diverse opportunità per le applicazioni mobili ai produttori di elettronica di consumo. Soprannominato "YOUM", il nuovo display flessibile utilizza plastiche estremamente sottili invece del vetro e ciò lo rende piegabile e praticamente "indistruttibile". Berkeley ha presentato un prototipo di smartphone con un bordo curvo che mostra il contenuto contiguo lungo il lato del dispositivo.

"Il nostro team è stato in grado di creare display ad alta risoluzione usando plastiche estremamente sottili al posto del vetro, così non ci saranno rotture anche in caso di caduta a terra", ha affermato Berkeley. "Questo nuovo fattore forma inizierà veramente a cambiare il modo in cui le persone interagiscono con i loro dispositivi, aprendo possibilità a nuovi stili di vita... [e] permettendo ai nostri partner di creare un ecosistema completamente nuovo di dispositivi".

Uno dei partner di Samsung che riunisce le componenti all'avanguardia dell'azienda è Microsoft, che aggiunge ulteriore valore ai prodotti finali grazie alle sue soluzioni software, ai dispositivi e ai servizi. Eric Rudder, chief technical strategy officer di Microsoft, ha preso in considerazione l'intera famiglia di dispositivi ATIV come esempio attraverso cui le soluzioni per componenti di Samsung e Windows 8 offrono insieme un nuovo potenziale per le interfacce utente. Rudder ha riferito che Microsoft Research ha portato avanti il suo lavoro con le tecnologie display di nuova generazione, consentendo così di usufruire di nuove modalità di interazione uomo-computer.

Possibilità per tutti

Uno dei valori fondamentali di Samsung è la creazione di un mondo migliore grazie alle sue risorse. L'iniziativa fiore all'occhiello di Samsung per la responsabilità sociale d'impresa, Samsung Hope for Children, è stata lanciata con questo spirito e attraverso di essa l'azienda offre i suoi prodotti, il suo expertise e il suo supporto finanziario per affrontare le necessità dei bambini in tutto il mondo nei settori dell'educazione e della sanità. Woo ha enfatizzato che l'innovazione dei componenti di Samsung condivide lo stesso tema, come un sistema che mette veramente in moto nuove possibilità senza frontiere.

"Quando le tecnologie [di Samsung] si armonizzano, avvengono cose straordinarie. Il progresso dei componenti sta portando alla nascita di una nuova era piena di possibilità", ha affermato Woo. "Alla Samsung abbiamo una passione per le possibilità di mobilizzazione. Non solo per poche persone privilegiate, ma come una possibilità per tutti".

Per ulteriori informazioni sulla relazione di Samsung all'International CES 2013, visitare www.samsung.com/2013ceskeynote oppure www.samsungces.com.

Informazioni su Samsung Electronics Co., Ltd.

Samsung Electronics Co. Ltd. è leader mondiale nell'elettronica di consumo e nelle componenti elettroniche principali. Grazie a innovazioni e scoperte continue e instancabili, Samsung sta trasformando il mondo di televisori, smartphone, personal computer, stampanti, macchine fotografiche, elettrodomestici, dispositivi medicali, semiconduttori e soluzioni LED. L'azienda impiega 227.000 dipendenti in 75 nazioni con vendite annuali che superano i 143 miliardi di dollari USA. Il suo obiettivo è offrire nuove possibilità alle persone in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare www.samsung.com.

*****

Samsung e i loghi Samsung sono marchi di fabbrica e di servizi di Samsung Electronics Co. Ltd. Gli altri marchi di fabbrica sono di proprietà dei rispettivi titolari.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

More Stories By Business Wire

Copyright © 2009 Business Wire. All rights reserved. Republication or redistribution of Business Wire content is expressly prohibited without the prior written consent of Business Wire. Business Wire shall not be liable for any errors or delays in the content, or for any actions taken in reliance thereon.

@ThingsExpo Stories
While great strides have been made relative to the video aspects of remote collaboration, audio technology has basically stagnated. Typically all audio is mixed to a single monaural stream and emanates from a single point, such as a speakerphone or a speaker associated with a video monitor. This leads to confusion and lack of understanding among participants especially regarding who is actually speaking. Spatial teleconferencing introduces the concept of acoustic spatial separation between conference participants in three dimensional space. This has been shown to significantly improve comprehe...
SYS-CON Events announced today that the "First Containers & Microservices Conference" will take place June 9-11, 2015, at the Javits Center in New York City. The “Second Containers & Microservices Conference” will take place November 3-5, 2015, at Santa Clara Convention Center, Santa Clara, CA. Containers and microservices have become topics of intense interest throughout the cloud developer and enterprise IT communities.
Buzzword alert: Microservices and IoT at a DevOps conference? What could possibly go wrong? In this Power Panel at DevOps Summit, moderated by Jason Bloomberg, the leading expert on architecting agility for the enterprise and president of Intellyx, panelists will peel away the buzz and discuss the important architectural principles behind implementing IoT solutions for the enterprise. As remote IoT devices and sensors become increasingly intelligent, they become part of our distributed cloud environment, and we must architect and code accordingly. At the very least, you'll have no problem fil...
The 4th International Internet of @ThingsExpo, co-located with the 17th International Cloud Expo - to be held November 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA - announces that its Call for Papers is open. The Internet of Things (IoT) is the biggest idea since the creation of the Worldwide Web more than 20 years ago.
The Domain Name Service (DNS) is one of the most important components in networking infrastructure, enabling users and services to access applications by translating URLs (names) into IP addresses (numbers). Because every icon and URL and all embedded content on a website requires a DNS lookup loading complex sites necessitates hundreds of DNS queries. In addition, as more internet-enabled ‘Things' get connected, people will rely on DNS to name and find their fridges, toasters and toilets. According to a recent IDG Research Services Survey this rate of traffic will only grow. What's driving t...
Since 2008 and for the first time in history, more than half of humans live in urban areas, urging cities to become “smart.” Today, cities can leverage the wide availability of smartphones combined with new technologies such as Beacons or NFC to connect their urban furniture and environment to create citizen-first services that improve transportation, way-finding and information delivery. In her session at @ThingsExpo, Laetitia Gazel-Anthoine, CEO of Connecthings, will focus on successful use cases.
The Internet of Things promises to transform businesses (and lives), but navigating the business and technical path to success can be difficult to understand. In his session at @ThingsExpo, Sean Lorenz, Technical Product Manager for Xively at LogMeIn, demonstrated how to approach creating broadly successful connected customer solutions using real world business transformation studies including New England BioLabs and more.
Sensor-enabled things are becoming more commonplace, precursors to a larger and more complex framework that most consider the ultimate promise of the IoT: things connecting, interacting, sharing, storing, and over time perhaps learning and predicting based on habits, behaviors, location, preferences, purchases and more. In his session at @ThingsExpo, Tom Wesselman, Director of Communications Ecosystem Architecture at Plantronics, will examine the still nascent IoT as it is coalescing, including what it is today, what it might ultimately be, the role of wearable tech, and technology gaps stil...
One of the biggest impacts of the Internet of Things is and will continue to be on data; specifically data volume, management and usage. Companies are scrambling to adapt to this new and unpredictable data reality with legacy infrastructure that cannot handle the speed and volume of data. In his session at @ThingsExpo, Don DeLoach, CEO and president of Infobright, will discuss how companies need to rethink their data infrastructure to participate in the IoT, including: Data storage: Understanding the kinds of data: structured, unstructured, big/small? Analytics: What kinds and how responsiv...
Today’s enterprise is being driven by disruptive competitive and human capital requirements to provide enterprise application access through not only desktops, but also mobile devices. To retrofit existing programs across all these devices using traditional programming methods is very costly and time consuming – often prohibitively so. In his session at @ThingsExpo, Jesse Shiah, CEO, President, and Co-Founder of AgilePoint Inc., discussed how you can create applications that run on all mobile devices as well as laptops and desktops using a visual drag-and-drop application – and eForms-buildi...
Advanced Persistent Threats (APTs) are increasing at an unprecedented rate. The threat landscape of today is drastically different than just a few years ago. Attacks are much more organized and sophisticated. They are harder to detect and even harder to anticipate. In the foreseeable future it's going to get a whole lot harder. Everything you know today will change. Keeping up with this changing landscape is already a daunting task. Your organization needs to use the latest tools, methods and expertise to guard against those threats. But will that be enough? In the foreseeable future attacks w...
17th Cloud Expo, taking place Nov 3-5, 2015, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA, will feature technical sessions from a rock star conference faculty and the leading industry players in the world. Cloud computing is now being embraced by a majority of enterprises of all sizes. Yesterday's debate about public vs. private has transformed into the reality of hybrid cloud: a recent survey shows that 74% of enterprises have a hybrid cloud strategy. Meanwhile, 94% of enterprises are using some form of XaaS – software, platform, and infrastructure as a service.
Cloud is not a commodity. And no matter what you call it, computing doesn’t come out of the sky. It comes from physical hardware inside brick and mortar facilities connected by hundreds of miles of networking cable. And no two clouds are built the same way. SoftLayer gives you the highest performing cloud infrastructure available. One platform that takes data centers around the world that are full of the widest range of cloud computing options, and then integrates and automates everything. Join SoftLayer on June 9 at 16th Cloud Expo to learn about IBM Cloud's SoftLayer platform, explore se...
15th Cloud Expo, which took place Nov. 4-6, 2014, at the Santa Clara Convention Center in Santa Clara, CA, expanded the conference content of @ThingsExpo, Big Data Expo, and DevOps Summit to include two developer events. IBM held a Bluemix Developer Playground on November 5 and ElasticBox held a Hackathon on November 6. Both events took place on the expo floor. The Bluemix Developer Playground, for developers of all levels, highlighted the ease of use of Bluemix, its services and functionality and provide short-term introductory projects that developers can complete between sessions.
The 3rd International @ThingsExpo, co-located with the 16th International Cloud Expo – to be held June 9-11, 2015, at the Javits Center in New York City, NY – is now accepting Hackathon proposals. Hackathon sponsorship benefits include general brand exposure and increasing engagement with the developer ecosystem. At Cloud Expo 2014 Silicon Valley, IBM held the Bluemix Developer Playground on November 5 and ElasticBox held the DevOps Hackathon on November 6. Both events took place on the expo floor. The Bluemix Developer Playground, for developers of all levels, highlighted the ease of use of...
The explosion of connected devices / sensors is creating an ever-expanding set of new and valuable data. In parallel the emerging capability of Big Data technologies to store, access, analyze, and react to this data is producing changes in business models under the umbrella of the Internet of Things (IoT). In particular within the Insurance industry, IoT appears positioned to enable deep changes by altering relationships between insurers, distributors, and the insured. In his session at @ThingsExpo, Michael Sick, a Senior Manager and Big Data Architect within Ernst and Young's Financial Servi...
In the consumer IoT, everything is new, and the IT world of bits and bytes holds sway. But industrial and commercial realms encompass operational technology (OT) that has been around for 25 or 50 years. This grittier, pre-IP, more hands-on world has much to gain from Industrial IoT (IIoT) applications and principles. But adding sensors and wireless connectivity won’t work in environments that demand unwavering reliability and performance. In his session at @ThingsExpo, Ron Sege, CEO of Echelon, will discuss how as enterprise IT embraces other IoT-related technology trends, enterprises with i...
Enthusiasm for the Internet of Things has reached an all-time high. In 2013 alone, venture capitalists spent more than $1 billion dollars investing in the IoT space. With "smart" appliances and devices, IoT covers wearable smart devices, cloud services to hardware companies. Nest, a Google company, detects temperatures inside homes and automatically adjusts it by tracking its user's habit. These technologies are quickly developing and with it come challenges such as bridging infrastructure gaps, abiding by privacy concerns and making the concept a reality. These challenges can't be addressed w...
We’re no longer looking to the future for the IoT wave. It’s no longer a distant dream but a reality that has arrived. It’s now time to make sure the industry is in alignment to meet the IoT growing pains – cooperate and collaborate as well as innovate. In his session at @ThingsExpo, Jim Hunter, Chief Scientist & Technology Evangelist at Greenwave Systems, will examine the key ingredients to IoT success and identify solutions to challenges the industry is facing. The deep industry expertise behind this presentation will provide attendees with a leading edge view of rapidly emerging IoT oppor...
The industrial software market has treated data with the mentality of “collect everything now, worry about how to use it later.” We now find ourselves buried in data, with the pervasive connectivity of the (Industrial) Internet of Things only piling on more numbers. There’s too much data and not enough information. In his session at @ThingsExpo, Bob Gates, Global Marketing Director, GE’s Intelligent Platforms business, to discuss how realizing the power of IoT, software developers are now focused on understanding how industrial data can create intelligence for industrial operations. Imagine ...